Audi MedCup: Quantum Racing si aggiudica il Circuito con una giornata di anticipo

Friday, 19 September 2008


Anche oggi non è stata una giornata facile nelle acque portoghesi di Portimao, dove è in corso di svolgimento il Trofeo del Portogallo, sesto ed ultimo evento del Circuito Audi MedCup 2008. Quantum Racing (USA) completa l'opera, Matador (SPA) prende la testa del Trofeo del Portogallo.

Oggi è stata la giornata di Quantum Racing (USA)  timonata da Terry Hutchinson (USA) che corona con un giorno di anticipo l’ottimo lavoro fatto in questi 5 mesi del Circuito Audi MedCup, aggiudicandosi il titolo con una giornata di anticipo.

Un progetto studiato nei minimi dettagli, un ottimo  equipaggio, ma con meno ‘stelle’ di altri, un timoniere che è sempre stato additato come uno dei tattici migliori al mondo, ma che al timone si è visto poco.

E poi una costanza incredibile: due vittorie, al Trofeo Audi Regione Autonoma della Sardegna e alla Regata Breitling, un terzo posto al Trofeo Città di Alicante, un quarto al Trofeo Regione di Murcia e quinto nel Trofeo Città di Marsiglia. Senza alcun dubbio ha vinto il migliore come sottolineato dai loro stessi avversari.

Ma la determinazione e concentrazione che li contraddistingue, alcuni dei punti di forza di questo team, non li vedrà festeggiare già questa sera: domani si torna in acqua per dare l’assalto al Trofeo del Portogallo!

L’unica prova disputata oggi.

Vento leggero da sud est: 7-8 nodi alla partenza che ha toccato i 10-11 nodi nel corso della seconda bolina per poi andare via via affievolendosi, 5-6 nodi nell’ultimo lato di poppa.

Platoon powered by Team Germany (GER) con Jochen Schuemann (GER) ha preso la testa della regata da subito e l’ha mantenuta sino all’arrivo. Alle sue spalle un sempre più concreto Matador (SPA), il cui tattico è Francesco Bruni (ITA), che dopo essere riuscito a scalzare dal terzo gradino (virtuale) del podio della generale del Circuito Audi MedCup 2008 gli svedesi di Artemis (SWE) oggi ha preso la testa della classifica del Trofeo del Portogallo.

Domani, a seconda del numero di regate che sarà disputato (volendo anche tre prove), Matador (SPA) potrebbe anche agganciare il secondo posto del Bribon (SPA), ma non sarà facile visto quello che ha fatto vedere in questa stagione la coppia Dean Barker (NZL) – Ross MacDonald (CAN), vincitori del quinto evento, il Trofeo Regione di Murcia.

Terzo oggi è stato Quantum Racing (USA) che con questo buon risultato e con il fatto che il Bribon (SPA) non è andato oltre ad un decimo posto, ha portato a 52.2 lunghezze il suo vantaggio.

Il Comitato ha provato a portare a termine un’altra regata, la settima, ma poco dopo aver girato il gate di poppa,  quando al comando si trovava Matador (SPA), il vento si è ritirato e la regata è stata annullata.

Una mezz’oretta dopo il Comitato manda tutti in porto e Quantum Racing (USA) può finalmente festeggiare!

Le regate del Trofeo del Portogallo, sesta ed ultima tappa del Circuito Audi MedCup 2008, si concluderanno domani, sabato 20 settembre, con le ultime prove a bastone (bolina – poppa) la cui partenza è fissata  per le ore 11:00 (ora locale).  I vincitori del Trofeo del Portogallo e del Circuito Audi MedCup 2008 saranno premiati in serata nel corso della cena di gala.

Dichiarazioni

Terry Hutchinson (USA), skipper e timoniere di Quantum Racing (USA)
“Incredibile! Abbiamo lavorato veramente intensamente per tutta la stagione e questo è il risultato di questo sforzo. Le ultime due regate sono state sicuramente le più dure perché abbiamo dovuto difendere il primo posto e nella tua mente pensi sempre che uno o due piccoli errori possono costare molti punti così non posso descrivere il sollievo di essere riuscirti a chiudere con un giorno di anticipo.

Fin dall’inizio la nostra filosofia è stata quella di piazzarci nei primi cinque in ciascuna regata di ogni  serie, abbiamo tenuto una media di 4,1,  molti i fattori che ci ha portato a questo - una barca veloce, ottima attrezzatura, lo stesso equipaggio dall’inizio alla fine della stagione e il fatto che a bordo mi sono sempre fidato di ognuno mentre ero molto concentrato nel far andare la barca sempre al massimo della velocità. Sicuramente siamo approdati alla MedCup pensando di poter vincere, è sempre stato un nostro atteggiamento mentale, ma allo stesso tempo sulla linea di partenza ci sono altre 14 barche che pensano la stessa cosa! Il nostro vantaggio è stato quello di essere un passo davanti a loro. Questa è la prova di un team fantastico dallo shore team, da Quantum, Botin & Carkeek e tutti coloro che sono stati parte di questo spettacolare progetto. Ora andiamo tutti a bere una ‘cerveza’ e poi ritorniamo a lavorare per provare a vincere la regata di domani. “

Dean Barker (NZL), timoniere del Bribón (SPA)
“Quantum ha meritatamente vinto il Circuito Audi MedCup. Sono felice per loro, hanno realizzato un ottimo progetto, navigando e organizzandosi benissimo,  non hanno veramente avuto flessioni di rendimento ed è il motivo per cui alla fine hanno vinto. Matador sta cercando di vincere questa regata mentre continua ad avvicinarsi a noi nella classifica generale, ma abbiamo anche un po’ di punti di vantaggio e a seconda del numero di regate e le condizioni di domani, faremo in modo di regatare il meglio possibile per difendere la nostra posizione e in più di concentrarci sull’evento di Portimao.
L’equipaggio è contento. Noi siamo la barca più veloce però tranne la regata di Palma abbiamo avuto una buona stagione, se concluderemo al secondo posto saremo contenti – e dobbiamo difenderlo!

Francesco Bruni (ITA), tattico di Matador (SPA)
“Sicuramente è stata una giornata fantastica. Soprattutto nella prima regata siamo partiti bene e siamo andati a destra che era la parte che volevamo; è stata una scelta buona perché già dall’inizio avevamo un buon vantaggio sulla flotta. La prima prova è stata molto molto positiva e l’equipaggio ha fatto un ottimo lavoro. Nella seconda siamo partiti male,  poi però abbiamo trovato un po’ di fortuna sulla sinistra del campo e siamo passati primi alla prima boa. Poco dopo la fortuna ha virato dall’altra parte e la regata è stata annullata…quindi non abbiamo debiti con la sorte.”

Riguardo alla strategia in vista della regata di domani Bruni (ITA) dice:
“Se domani ci saranno due prove tutto è ancora possibile, nella vela non si sa mai, un giorno va male un altro bene e tutto può cambiare rapidamente. Il massimo per noi sarebbe vincere il Trofeo del Portogallo e mantenere il terzo posto nella generale del Circuito. Congratulazioni al Quantum che ha fatto una stagione fantastica. “

Trofeo del Portogallo  
Classifica generale provvisoria dopo 6 prove
(Posto, Barca, Nazionalità, P1, P2,P3,P4,P5,P6, Punt. tot
)

1° Matador SPA (8,5,10,1,2,2, 28)
2° Quantum Racing USA (4,8,1,6,10,3, 32)
3° Platoon p.by Team Germany GER (11,10,8,2,1,1, 33)
4° El Desafio SPA (10,2,3,7,3,9, 34)
5° CXG Corporación Caixa Galicia SPA (7,3,9,3,13,4, 39)
6° Bribón SPA (1,11,12,5,4,10, 43)
7° Mutua Madrileña SPA (12,4,5,8,9,6, 44)
8° Synergy RUS (9,1,4,14,5,12, 45)
9° Audi Q8 ITA (2,9,2,15,4,13, 47)
10° Tau Ceramica Andalucia SPA (3,14,6,13,14,5, 55)

Circuito Audi MedCup 2008
Risultati dopo 51 prove, Alicante, Marsiglia, Cagliari, Maiorca, Cartagena e Portimao
(Posto, Barca, Nazionalità, Punteggio totale

1° Quantum Racing USA 247
2° Bribón SPA 299,2
3° Matador SPA 315
4° Artemis SWE 326
5° Platoon by Team Germany GER 343
6° Mutua Madrileña SPA 369,4
7° El Desafío SPA 386
8° CxG Corporación Caixa Galicia SPA 443,6
9° Audi Q8 ITA 498
10° Mean Machine MON 587

Lorenza Priamo

Med Cup fotos:

Last Updated ( Friday, 19 September 2008 )