2110 Dabliusail Project: I tre avvenimenti della Settimana fiocco azzurro in Vasa Griggio

Sunday, 14 September 2008


A Milano, nella serata di mercoledì 10 settembre, è venuto alla luce Ettore. Papà Cristian Griggio e mamma Marzia Nobili hanno così accolto con gioia il frutto del loro amore.
3.8 Kg per 55 cm, queste le "misure" da campione del primogenito di "Casa Griggio", il mondo della vela sarà felice di accoglierlo quanto prima sui campi di regata!!! Ben arrivato!!!

SWAN 45:

Vento sostenuto fin dalle prime ore della mattinata: un maestrale che ha fatto girare l'anemometro oltre i 30 nodi di velocità. Tanti erano alle 11.30, quando il comitato di regata dello Yacht Club Costa Smeralda ha issato l'inequivocabile segnale che annulla una regata: bandiera N su bandiera A, Novembre over Alfa.
Tutti in porto, dunque, i cento Nautor's Swan che dall'8 al 14 settembre partecipano alla quindicesima edizione della Rolex Swan Cup; evento velico biennale che ha esordito a Porto Cervo nel 1980.
Anche quando queste impongono di rimanere a terra, a salvaguardia della sicurezza e del buon senso. In effetti, nel canale delle Bocche di Bonifacio il vento ha spirato superando i 40 nodi di velocità provocando mare in burrasca forza 6/7.
I 22 scafi della Classe Swan 45 che in occasione della Rolex Swan Cup disputano anche la Swan 45 Gold Cup 2008 valida come Campionato del Mondo, hanno corso sino a ieri sei regate. Settimana posizione (5^ se si considera uno scarto) per Vertigo di Marco Salvo, che schiera alla tattica Vascotto.
Domani il meteo segnala ancora vento da nordovest in lieve attenuazione, la partenza per tutte la classi è programmata per le 10.30.

TP52 MUTUA MADRILENA:

Domani sera, al termine della Rolex Swan Cup, Vasco Vascotto, Ciccio Celon, Paolo Bottari, Massimo Bortoletto e Cesare Bozzetti raggiungeranno gli altri componenti del team a Portimao (Portogallo) dove, da lunedì prenderà il via l'ultima tappa del TP52 AUDI MEDCUP.
Portimao, sulla costa Algarve del Portogallo, ospiterà la sesta ed ultima tappa del Circuito Audi MedCup, il Trofeo del Portogallo-Città di Portimao.
In queste acque, nel periodo di settembre, quando le calde temperatura estive si affievoliscono, i venti diventano più variabili cosicché ci si aspetta che quest'ultima prova presenti sia condizioni di brezze leggere ed instabili, sia quelle correnti più forti trovate l'anno scorso quando il Circuito Audi MedCup si trasferì in Portogallo la prima volta.

Last Updated ( Sunday, 14 September 2008 )