Italia. Nuovissima ammiraglia planante di 40 metri, Admiral Aqua, ha preso il largo

Wednesday, 13 August 2008


La nuovissima ammiraglia planante Admiral di 40 metri, il M/Y “Aqua”, ha preso il largo. Nessuna cerimonia ufficiale, ma un emozionato passaggio di consegne tra la Direzione CNL al completo, nelle persone di Annamaria Jaselli Ceccarelli, presidente, Laura Ceccarelli, vice-presidente e Francesco Ceccarelli, direttore generale, e l’armatrice, che è così partita a bordo del suo “sogno”.

“Questo yacht rappresenta un traguardo importante per il cantiere, essendo il più grande costruito fino ad oggi” ha sussurrato Laura Ceccarelli, vice presidente “e si impone per la sua linea, davvero filante, senza che per questo non manchino i grandi spazi a bordo”. Ma questo limite verrà a brevissimo superato: tra meno di un mese infatti verrà varato un 42 metri e un 44 metri, che rappresenta il top di gamma della produzione, li seguirà entro la fine dell’anno. E per il 2009 sono previsti altri due 42 metri, attualmente in costruzione nei cantieri. Ormai la produzione Admiral è avviata verso yacht sopra i 40 metri, un successo per il marchio e una conferma del processo di crescita dei Cantieri Navali Lavagna Peculiarità dell’Admiral 40, caratteristiche distintive anche del 42 e del 44 metri, sono il portellone di poppa che si apre a piattaforma sul mare, il garage che ospita il tender su un lato e l’albero portastrumenti centrale che aumenta lo spazio sul sun deck.

Questo maxi-yacht planante di 39,75 metri costruito in lega leggera di alluminio 5083, si distingue per le sue linee pulite ed eleganti, per le sue prestazioni, 31 nodi di velocità massima grazie a due MTU da 3.650 cavalli, e per un layout, che porta la firma di Luca Dini, ricco di soluzioni innovative.

La disposizione degli interni prevede un main deck con l’ampio e luminoso salone e la sala da pranzo, la cucina centrale e la suite armatoriale; un lower deck con la poppa che, grazie al portellone ad apertura idraulica, diventa una piattaforma bagno con salottino sull’acqua, il garage laterale, la sala macchine, le quattro cabine per gli ospiti e la zona per l’equipaggio di sette persone; un upper deck con la plancia ed un immenso sun deck con una spaziosa zona relax.

Lo yacht è stato realizzato sotto la sorveglianza dell’American Bureau of Shipping per ottenere la certificazione “Maltese Cross A1 Yachting Service, AMS”.

Admiral Yachts images:

Last Updated ( Wednesday, 13 August 2008 )