Le Extreme Sailing Series™ tornano in Russia per il quinto Act della stagione

Thursday, 25 August 2016


- Manca una settimana al via delle regate sul fiume Neva a San Pietroburgo
- Gazprom Team Russia farà il suo debutto a bordo dei GC32 con una wild card
- Dal 3 settembre sarà possibile seguire in diretta le regate sul sito ufficiale dell’evento
- Per sapere cosa è successo nei primi 4 Act, leggi il resoconto di metà stagione qui.

Tra una settimana la flotta delle Extreme Sailing Series ™ farà ritorno a San Pietroburgo per il quinto Act della stagione, presentato da SAP, in cui 35 tra i migliori velisti al mondo si sfideranno in uno dei campi di regata più difficili della stagione.

La flotta dei GC32 regaterà sul fiume Neva dal 1 al 4 settembre, nello scenario unico offerto dalla città russa sullo sfondo del lungoneva Dvorcovaja e della Fortezza di Pietro e Paolo.

Gazprom Team Russia, guidato da Phil Robertson, Campione 2016 del World Match Racing Tour, si aggiungerà alla flotta in occasione della tappa russa.

“L’anno scorso San Pietroburgo si è rivelato all’altezza delle mie aspettative confermandosi come uno dei campi di regata più difficili e impegnativi. Il vento è molto influenzato dagli edifici circostanti. Se poi aggiungiamo due nodi di corrente del fiume, la situazione può diventare davvero complicata” ha detto Robertson, che era a bordo di Gazprom Team Russia nel 2015.

“Ma come location è quasi perfetta. E’ proprio nel centro della città con gli spettatori posizionati davvero a pochi metri dall’azione” ha aggiunto Robertson.

I team che hanno disputato recentemente il quarto Act ad Amburgo, sul fiume Elba, conoscono bene le caratteristiche e le difficoltà legate a un campo di regata realizzato su un fiume.

“Una tappa come questa porta con sé tante sfide diverse”, ha commentato Neil Hunter, skipper della Land Rover BAR Academy, che navigherà nella location russa per la prima volta. Lo spazio ridotto costringe a dover effettuare più virate e strambate, che su queste barche è fisicamente molto impegnativo per l’equipaggio. Abbiamo poi a che fare con molta corrente, quindi è come se il campo di regata fosse in continuo movimento”.

Le aspettative per questa quinta tappa sono alte con Oman Air, Red Bull Sailing Team e Alinghi che occupano le prime 3 posizioni con un distacco di soli 6 punti in classifica generale, tutti e tre potenzialmente in corsa per la vittoria finale.

Nel frattempo, subito fuori dalla zona podio, Land Rover BAR Academy ha messo SAP Extreme Sailing Team, con a bordo l’italiano Pierluigi De Felice, nel suo mirino, per tentare di colmare il divario di tre punti che li separa dal quarto posto.

Sail Portugal – Visit Madeira attualmente si trova al settimo posto assoluto, a solo quattro punti dalla squadra britannica. Il team portoghese, che nel sesto e settimo Act competerà nelle acque di casa, ha già dimostrato il suo potenziale e la capacità di stravolgere la classifica con alcuni ottimi risultati individuali.

Il quinto Act di San Pietroburgo, presentato da SAP, avrà inizio il 1° settembre con l’apertura al pubblico del villaggio regate sulla Zayachii Island, di fronte alla Fortezza di Pietro e Paolo, un punto di osservazione privilegiato sul campo di regata.

Il pubblico potrà assistere alle regate in diretta sul sito web ufficiale e sul canale YouTube il 3 e 4 settembre dalle 15:30 alle 17:00 GMT +3. Per ulteriori informazioni clicca qui.

See Extreme Sailing Series images

News presented by Cathy McLean

BYM, where the news is read

Special promotion UP to 50% off selected BYM advertising.

http://bymnews.com/2007/AdvertisingNew2.html

Contact  aldous@bymnews.com for a no obligation quote